sito internet

domenica 23 luglio 2017

Le struggenti ultime parole di Steve Jobs: un inno all'amore e alla vita.






Tutti sapete chi è stato Steve Jobs per la storia dell'informatica e della telefonia cellulare.
La APPLE, che ancora oggi è leader nel settore con i computer MAC, con i cellulari iPhone, con i lettori musicali iPod  deve il successo alla sua ricerca ed inventiva e naturalmente ad una capacità e caparbietà che lo hanno portato alla fortuna dal nulla.




Quest'uomo, morto prematuramente nel 2011 a soli 56 anni per un cancro al pancreas ci ha lasciato molti documenti e fra questi anche una toccante lettera con le sue ultime parole che ci danno il senso della vita e di ciò che realmente conta.



"Ho raggiunto l'apice del successo nel mondo degli affari.
Agli occhi altrui la mia vita è stata il simbolo del successo.
Tuttavia, a parte il lavoro, ho una piccola gioia. Alla fine, la ricchezza è solo un dato di fatto al quale mi sono abituato.
In questo momento, sdraiato sul letto d'ospedale e ricordando tutta la mia vita, mi rendo conto che tutti i riconoscimenti e le ricchezze di cui andavo così fiero, sono diventati insignificanti davanti alla morte imminente.
Nel buio, quando guardo le luci verdi dei macchinari per la respirazione artificiale e sento il brusio dei loro suoni meccanici, riesco a sentire il respiro della morte che si avvicina...
Solo adesso ho capito che dopo aver accumulato sufficiente denaro per il resto della tua vita, dobbiamo perseguire altri obiettivi che non sono correlati alla ricchezza.
Dovrebbe essere qualcosa di più importante:
per esempio le storie d'amore, l'arte, i sogni di quando ero bambino...
Non fermarsi a perseguire la ricchezza potrà solo trasformare una persona in un essere contorto, proprio come me.
Dio ci ha dato i sensi per farci sentire l'amore nel cuore di ognuno di noi, non le illusioni costruite dalla fama.
I soldi che ho guadagnato nella mia vita non li posso portare con me.
Quello che posso portare con me sono solo i ricordi rafforzati dall'amore.
Questa è la vera ricchezza che ti seguirà, ti accompagnerà, ti darà la forza e la luce per andare avanti.
L'amore può viaggiare per mille miglia. La vita non ha alcun limite. Vai dove vuoi andare. Raggiungi gli apici che vuoi raggiungere. E' tutto nel tuo cuore e nelle tue mani.
Qual è il letto più costoso del mondo? Il letto d'ospedale.
Puoi assumere qualcuno che guidi l'auto per te, che guadagni per te, ma non puoi avere qualcuno che sopporti la malattia al posto tuo.
Le cose materiali perse possono essere ritrovate. 
Ma c'è una cosa che non può mai essere ritrovata quando si perde: la vita.
In qualsiasi fase della vita siamo in questo momento, alla fine dovremo affrontare il giorno in cui calerà il sipario.
Fate tesoro dell'amore per la vostra famiglia, dell'amore per il vostro coniuge, dell'amore per i vostri amici...
Trattatevi bene. Abbiate cura del prossimo".

























giovedì 20 luglio 2017

4 insalate per un'estate più fresca.



Dato che siamo in estate e che fa molto caldo ho pensato di suggerirvi quattro ricette per rendere l'insalata un piatto più gustoso.
Mangiare la verdura, soprattutto in questo periodo, è importante per il nostro organismo e quindi un po' di varietà ci aiuta a migliorarne l'aspetto e il gusto.


Insalata con avocado e lamponi.

Ingredienti:

200 g insalata
150 g lampone
50 g rucola
metà avocado
6 cucchiai olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio aceto rosso
q.b. sale
q.b. pepe

Procedimento:

1) Tagliate 200 g di insalata Iceberg a striscioline, lavatela e asciugatela. Mescolatela con 50 g di rucola, la polpa di mezzo avocado a dadini e 75 g di lamponi, puliti.
2) Passate 80 g di lamponi al setaccio, raccoglieteli in una ciotola, unite 1 cucchiaio di aceto, sale e pepe e 6 cucchiai di olio e versate la salsina sull'insalata.

____________________________________



Insalata con frutta fresca, noci e pecorino.

L'insalata con frutta fresca, noci e pecorino è una versione alternativa e assai più ricca di un contorno che può essere accostato a piatti di carne o pesce. 
Grazie al formaggio e alla frutta secca, in questo caso le noci, si può decidere di utilizzare questa ricetta per un piatto unico light da preparare all'ultimo minuto oppure da portare  in ufficio. 

Ingredienti:

1 mela
1 pera
1 pezzo insalata riccia
1 pezzo uva
60 grammi pecorino fresco
40 grammi noce gherigli
q. b. vino rosso
q. b. olio di oliva extravergine
q. b. sale
q. b. pepe in grani

Procedimento:

1) Pulite l'insalata, sfogliatela, lavatela e spezzettatene grossolanamente le foglie. Lavate la mela e la pera, eliminate il torsolo e  tagliate la polpa a spicchi non troppo grandi senza eliminare la buccia. Sgranate l'uva, lavate accuratamente gli acini e tagliate a metà quelli più grossi.
2) In un barattolo con il coperchio emulsionate 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva con 1 cucchiaino di aceto, 1 pizzico di sale e 1 macinata di pepe. In una ciotola mescolate l'insalata alla frutta e condite con la vinaigrette appena preparata.
3) Tritate grossolanamente i gherigli di noce, tagliate a cubetti il formaggio, distribuiteli sull'insalata per servirli.

____________________________________




Insalata con spinacini, crostini e mela.

Ingredienti:

2 mele
metà pane baguette
120 g spinaci novelli
q.b. aceto rosso
q.b. olio di oliva extravergine
q.b. sale
q.b. pepe


Procedimento:

1) Emulsionate 2 cucchiaiai d'olio extravergine d'oliva con un cucchiaino di aceto, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Pulite e lavate gli spinacini. Tagliate il pane a crostini abbastanza sottili. Lavate le mele, dividetele in due, eliminate i torsoli e tagliatele a tocchetti non troppo grandi.
2) In una padella con il fondo antiadarente, scaldate un cucchiaio d'olio e fatevi rosolare la dadolata di mele pochi istanti a fuoco vivace. Scolate i tocchetti di mela su carta assorbente da cucina e, nella stessa padella, rosolate i crostini di pane fino a quando diventano dorati.
3) Trasferite gli spinacini in una ciotola e conditeli con la vinaigrette preparata; aggiungete le mele, i crostini, mescolate delicatamente e servite l'insalata di spinacini con crostini e mela.

____________________________________



Insalata mista ai mirtilli.

L'insalata mista ai mirtilli è un ottimo accompagnamento fresco per un secondo di carne alla griglia o in padella. Se vi piace l'accostamento frutta/cibi salati: portatela in tavola con degli sfiziosi spiedini di maiale all'albicocca. 


Ingredienti:

100 g mirtilli
60 g insalata songino
60 g lattughino
60 g insalata cicorino
50 g granella di nocciole
1 mazzetto erba cipollina
1 mazzetto timo
6 cucchiai olio di oliva extravergine
2 cucchiai succo di limone
q.b. sale e pepe

Procedimento:

1) Lavate il lattughino, il songino, il cicorino e i mirtilli e stendeteli ad asciugare su un telo pulito.
2) Tritate 1 mazzetto di timo e 1 mazzetto di erba cipollina e raccoglieteli in un barattolo. Unite 6 cucchiai di olio, 2 di succo di limone, 1 pizzico di sale e pepe. Chiudete il barattolo con il suo coperchio e agitatelo energicamente, fino a ottenere una citronette ben emulsionata.
3) Riunite ora le insalate in una grossa ciotola, unite i mirtilli con la granella di nocciole e poi condite con la citronette e servite.